Carbone attivo

analoghi

  • Carbone confezionato (compresse) allohol
  • Yunienzim
  • Karbopekt

Altri enterosorbenti possono essere utilizzati per eliminare le tossine.

prezzo

: 45 р. Prezzo medio online * : 45 p.

Dove acquistare:

Istruzioni per l'uso

cole11 Il carbone attivo è uno degli enterosorbenti più comuni e convenienti (farmaci che legano le sostanze nocive e promuovono la loro rimozione dal corpo). È caratterizzato dalla capacità di assorbire vari tipi di composti:

  • sali di metalli pesanti;
  • alcaloidi;
  • tossine di diversa origine;
  • gas;
  • salicilati;
  • barbiturici;
  • derivati ​​fenolici;
  • glicosidi, ecc.

Oltre all'adsorbimento ha un effetto disintossicante sul corpo. A causa di effetti collaterali minimi, viene spesso prescritto come agente antidiarroico.

Caratteristiche di utilizzo per le allergie

Prurito della pelle Inoltre, questo sorbente è raccomandato per il trattamento complesso di allergie come alternativa ai farmaci antistaminici con sostanze attive più aggressive.

Il dosaggio in questo caso è determinato al ritmo di 1 compressa di carbone per 10 kg. pesi ogni giorno. Ad esempio, se il tuo peso è di 80 kg, hai bisogno di 8 compresse (4 al mattino e 4 alla sera).

Si consiglia di dividere la dose giornaliera in 2 dosi: mattina e sera.

Alle proprietà antiallergiche del farmaco manifestate per intero, le compresse non devono essere ingerite, lavate con acqua, ma masticate accuratamente. Il colore grigio dei denti e della lingua non dovrebbe spaventare - i depositi di carbone possono essere facilmente rimossi risciacquando la bocca.

Indicazioni per l'uso

Il carbone attivo viene utilizzato per ridurre la formazione di gas in preparazione per gli esami dell'hardware del tratto gastrointestinale e la presenza delle seguenti sindromi e patologie:

  • intossicazione del corpo, che si è sviluppata sullo sfondo di vari fattori (assunzione di cibo di scarsa qualità, risultato di chemioterapia e radioterapia, avvelenamento da droghe, avvelenamento da alcol, ecc.);
  • funzione digestiva compromessa;
  • malattie dell'apparato digerente, accompagnate da fermentazione e decomposizione;
  • sindrome tossica in un certo numero di malattie (salmonellosi, dissenteria);
  • epatite virale acuta e cronica;
  • insufficienza renale cronica;
  • colecistite cronica;
  • aumento dell'acidità dello stomaco;
  • asma bronchiale.

Controindicazioni

Primo piano della compressa di carbone L'uso del farmaco non è raccomandato per l'ipersensibilità al carbone attivo e patologie ulcerative del tratto gastrointestinale, riducendo la motilità intestinale (atonia), sanguinamento intestinale. Inoltre, l'uso di carbone attivo non è raccomandato durante la terapia simultanea con farmaci che agiscono sulle membrane mucose del tratto gastrointestinale riducendo la loro efficacia.

Il carbone attivo non è in grado di penetrare attraverso la placenta nel sangue, quindi è permesso il trattamento dell'intossicazione durante la gravidanza. Ma va ricordato che l'uso a lungo termine del carbone attivo insieme alle tossine "arrossisce" dal corpo della madre e dalle sostanze benefiche, così importanti per la normale formazione dei tessuti dell'embrione. Pertanto, l'assunzione del farmaco deve essere interrotta immediatamente dopo il sollievo dei sintomi di avvelenamento.

Dosaggio e somministrazione

Pillole nere sul palmo Le compresse sono prese masticando una pillola e acqua potabile. Il carbone attivo, prodotto come sospensione liquida in una bustina, deve essere miscelato al ritmo di 1 bustina per mezzo bicchiere d'acqua.

Il classico dosaggio giornaliero per l'avvelenamento è di 1 compressa per 10 kg. di peso. Per scopi terapeutici, il dosaggio dipende dalla specifica malattia ed è prescritto dal medico curante. La durata del trattamento per malattie caratterizzate da un decorso cronico, è un massimo di 14 giorni, acuta - 5 giorni.

Effetti collaterali e overdose

Il carbone attivo è considerato uno dei più innocui assorbenti, tuttavia, non dovrebbe essere preso senza pensieri. Il superamento della durata del ciclo di trattamento è irto di ipovitaminosi a causa della diminuzione dell'assorbimento di sostanze utili. Il superamento della dose giornaliera può causare stitichezza, l'eccesso regolare può portare a lesioni erosive delle membrane mucose del tratto gastrointestinale.

Composizione e farmacocinetica

Il principio attivo del preparato è carbone attivo, ottenuto da materiali organici contenenti carbonio. 1 compressa del farmaco contiene 250 mg. principio attivo. Il carbone attivo non viene assorbito nel sangue, non si divide in componenti. Il tempo per l'eliminazione completa dal corpo attraverso il tubo digerente è di 24 ore.

Prevenire la sindrome da postumi di una sbornia

006 Il carbone attivo non solo aiuta a rimuovere il principale prodotto di intossicazione da alcol dal corpo - acetaldeide, ma anche a prevenire l'avvelenamento da prodotti di decomposizione di alcol quando si assume il farmaco prima di una festa. In questo caso, la sostanza inizia a legarsi e ad assorbire i componenti della decomposizione dell'alcool anche prima che inizino la loro azione distruttiva. La rapida neutralizzazione dell'acetaldeide previene il verificarsi dei sintomi classici di una sbornia: mal di testa e dolori allo stomaco.

Per ottenere l'effetto migliore, si consiglia di assumere carbone attivo durante l'intero banchetto (2 compresse all'ora). La prima dose del farmaco deve essere presa al massimo 15 minuti prima dell'inizio del consumo. Non si deve superare la dose giornaliera raccomandata (1 compressa per 10 kg di peso).

Ricorda che il modo migliore per evitare l'intossicazione non è quello di bere alcolici;)

Carbone attivo per la perdita di peso - vero o mito?

bilance da bagno Nei forum dedicati alla perdita di peso, c'è spesso un dibattito attivo sull'efficacia del carbone attivo come metodo per combattere l'obesità. La base di questa tecnica, secondo le assicurazioni dei suoi fan - le proprietà adsorbenti del farmaco.

Infatti, il carbone attivo è in grado di legare e rimuovere dal corpo diversi gruppi di sostanze, ma una quantità molto piccola.

In poche parole, è impossibile mangiare un chilo di cibo e ridurne l'assorbimento di cinque grammi di carbone. E l'eccesso di dosaggio porta a stitichezza e altri problemi gastrointestinali.

È possibile uccidere l'appetito con carbone attivo? Coloro che hanno provato dicono che è possibile, ma non per molto.

Pertanto, per perdere peso sul carbone attivo non funzionerà, molto probabilmente questa "dieta" finirà la stitichezza.

Sbiancamento dei denti con carbone attivo

pasta con carbone sui denti Alla lunga lista di benefici del farmaco si applica l'effetto dello sbiancamento dei denti. Grazie alle sue proprietà abrasive, è in grado di rimuovere la placca accumulata a lungo dalla superficie dello smalto. Come alternativa completa alla pulizia professionale dei denti, il carbone attivo non può essere considerato, ma questo è uno dei metodi più efficaci e sicuri di sbiancamento a casa.

Esistono 2 modi principali per utilizzare il farmaco come agente sbiancante:

  • compresse da masticare (al termine della procedura dovrebbe essere abbondantemente risciacquare la bocca);
  • mescolando le compresse in polvere con il dentifricio (è più conveniente mescolare non l'intero tubo contemporaneamente, ma in porzioni, al ritmo di 1 compressa per 1 spazzolino da denti).

Questo metodo di sbiancamento è consentito utilizzare un massimo di 1 volta ogni due settimane. L'abuso della frequenza di utilizzo può portare ad un assottigliamento del farmaco per lo smalto dei denti che ha un certo effetto abrasivo.

Recensioni

(Lascia il tuo feedback nei commenti)

Carbone attivo può essere trovato in qualsiasi kit di pronto soccorso - a casa, almeno lavorando, almeno in una macchina. Questo strumento mi ha aiutato benissimo due volte. La prima volta durante la gravidanza, quando ho sofferto del meteorismo più terribile (mi dispiace per tali dettagli). Il medico ha immediatamente prescritto carbone attivo. Nella mia posizione, ha salvato non solo dalla flatulenza, ma anche dal bruciore di stomaco. Anche se il mio amico l'ha presa anche durante la gravidanza per lo stesso problema, si è lamentato del fatto che l'effetto fosse, ma debole. Apparentemente, tutto è individuale. La seconda volta le pillole nere mi hanno salvato con un bambino dalla diatesi (mia figlia era allattata al seno). Un allergologo lo ha nominato a tutti e due, il che mi ha sorpreso molto, ma ha detto "unguenti con unguenti, ma il motivo è dentro!". Sorprendentemente, aveva ragione. Per quattro mesi, le allergie non escono, anche se qualcosa di proibito viene consumato da Dotsya. Anna (Mosca)

Ho letto di sbiancamento dei denti con carbone attivo su Internet. L'articolo cita l'esempio dei minatori: hanno sempre denti bianchi e bianchi. I miei colleghi e io al lavoro ridevamo ancora di ciò. E poi in qualche modo sono arrivato dal dentista e ho chiesto del carbone attivo. Sono rimasto molto sorpreso quando il medico ha confermato che un tale metodo esiste da molto tempo e funziona. Tutto è molto semplice: prendi una compressa di carbone attivo e masticala il più a lungo possibile (non c'è bisogno di ingoiare). Allora l'intera bocca sarà nera, ma non è spaventosa. Risciacqua bene la bocca, e voilà, i tuoi denti sono bianchi, come una stella di Hollywood. Veronika (Murmansk)

* - Il valore medio tra più venditori al momento del monitoraggio non è un'offerta pubblica.

Lascia il tuo feedback sul farmaco

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.