Allergia all'uovo

ragazzo tenendo l'uovo di gallina La reazione allergica al bianco d'uovo si trova in ogni decima persona sulla terra. Sia i bambini che gli adulti sono soggetti ad esso. Ciò è dovuto non solo alle caratteristiche individuali dell'organismo, ma anche al deterioramento della situazione ecologica.

Allergia (reazione di ipersensibilità) - la risposta del sistema immunitario del corpo a ripetuti contatti con l'antigene. In questo caso, il suo ruolo è giocato dall'albumina, una proteina presente nell'uovo.

Quanto spesso si manifesta?

eruzione cutanea sul collo di una donna Prima di tutto, non ci sono sintomi specifici per questo allergene, la reazione si manifesta in modo diverso.

I sintomi si verificano quando il prodotto viene riutilizzato per il cibo, ma ci sono casi in cui una persona ha mangiato uova per un lungo periodo e le manifestazioni sono iniziate solo dopo alcuni anni. Questo tipo di reazione è chiamata pseudo-allergia (è facilmente trattata con una dieta e si allontana nel tempo).

Qualsiasi allergia può avere conseguenze estremamente pericolose. Per aiutare in tempo per una reazione patologica, è necessario conoscere bene i suoi sintomi. Possono essere suddivisi in diversi gruppi, a seconda di quale sistema di organi ha reagito all'allergene.

Manifestazioni cutanee:

Manifestazioni respiratorie:

  • prurito al naso, starnuti;
  • gonfiore delle vie nasali, difficoltà a respirare;
  • rinite allergica ;
  • mancanza di respiro;
  • Edema di Quincke (grave, condizione pericolosa per la vita che richiede cure mediche immediate).

Manifestazioni del tratto gastrointestinale:

  • nausea, vomito;
  • sgabelli sciolti;
  • flatulenza, gonfiore;
  • dolore addominale.

Manifestazioni del sistema nervoso:

  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • tremore alle mani;
  • zecca nervosa.

Qual è la reazione pericolosa e quali complicazioni causano?

Edema di Quincke sul viso L'allergia è pericolosa, prima di tutto, per le sue condizioni potenzialmente letali. Uno di questi è angioedema o angioedema. Questa reazione corporea ad un allergene si manifesta con un tumore del viso, del collo e delle vie respiratorie a sviluppo immediato.

L'edema è raramente accompagnato dal dolore, può verificarsi solo una sensazione di oppressione della pelle. Il principale pericolo è la difficoltà di respirazione. Se il tempo non fornisce assistenza, una persona può morire per soffocamento.

Oltre all'angioedema, lo shock anafilattico , un tipo immediato di reazione causata da ipersensibilità del corpo, è una grave manifestazione di allergia. Principali sintomi: forte dolore addominale, vomito, gonfiore della mucosa orale e brusco calo della pressione sanguigna.

Quindi il gonfiore della laringe e dei bronchi si unisce, portando a difficoltà di respirazione. Senza un intervento medico urgente, lo shock anafilattico porta alla morte. Ma anche i medici nel 15% dei casi sono impotenti. Di solito il guasto è tempo perso.

Se hai qualche sintomo di allergia all'uovo, dovresti consultare immediatamente un medico.

Quali prodotti sono controindicati?

L'uovo è uno degli alimenti più comuni a causa del suo basso prezzo e alto valore nutritivo. Contiene molte proteine, vitamine, oligoelementi e acidi grassi. Il più delle volte usa le uova di gallina. Si mangiano bolliti, fritti e anche crudi (non consigliato), aggiunti a molti piatti.

Se sei allergico al bianco d'uovo, non puoi mangiare alcun prodotto in cui si trova. Anche nella più piccola quantità. I più basilari sono:

  • prodotti da forno;
  • cotolette, polpette di carne, involtini di carne dal negozio;
  • maionese e salse;
  • glassa, meringa, crema per dolci e pasticcini, marshmallows, gelati;
  • molte insalate;
  • pasta.

Spesso, oltre all'allergia alle uova di gallina, compare sulla carne di pollo. Pertanto, al momento delle manifestazioni acute, è meglio escludere il pollo dalla dieta in generale.

Sinonimi della parola "uovo" nella composizione dei prodotti

Spesso, il produttore nella produzione di beni utilizza non solo uova intere, ma le sue singole parti o polvere di uova. Pertanto, allergie prima di utilizzare nuovi prodotti dovrebbero essere letti con attenzione la composizione. La paura è causata da qualsiasi parola che inizia con "ovo-".

Non dovresti assumere prodotti che contengono: melange, albumina, globulina, ovomucoi, lecitina, vitellina, lisozima, addensante ed emulsionante. Alcune di queste sostanze possono essere trovate non solo nel cibo, ma anche nei cosmetici.

In precedenza, venivano spesso utilizzati vaccini contenenti una piccola quantità di proteine ​​di pollo. Pertanto, il bambino aveva un'allergia all'uovo era una controindicazione alla vaccinazione.

Ora la produzione di vaccini viene migliorata, ma non dimenticare di ricordare al pediatra la presenza di reazioni patologiche in un bambino prima della vaccinazione.

È allergico ad altri tipi di uova?

uova di quaglia I soggetti allergici sono spesso invitati a sostituire un uovo di gallina con un uovo di quaglia. Questo prodotto è considerato più utile, a parte le quaglie quasi non tollerano la salmonellosi.

Ma in ogni caso, l'albumina è nell'uovo - il colpevole di allergie. Pertanto, per introdurre un tale prodotto nella dieta dovrebbe essere estremamente attento. È meglio iniziare con ¼ di uova e, in assenza di sintomi patologici, portare gradualmente a 3-4 uova al giorno.

Lo stesso vale per qualsiasi altra uova di uccello: oca, anatra, pollo, struzzo. Tutti loro possono causare reazioni allergiche. Prima di inserire altri tipi di uova nella dieta, consultare il medico.

Come sostituire il prodotto?

Le uova di quaglia sono spesso utilizzate al posto delle uova di gallina se non ci sono reazioni. Altrimenti, è necessario scegliere prodotti con le stesse proprietà nella preparazione dei piatti.

Per la cottura e altri dolci culinari, è possibile utilizzare un decotto di semi di lino (facile da trovare in farmacia). Un cucchiaio di semi viene aggiunto ad un bicchiere d'acqua e fatto bollire per 15-20 minuti. Il decotto diventa simile alla gelatina e non cambia il gusto del prodotto, ma lo rende più liquido. Questo è importante da considerare quando si cucina. Puoi anche aggiungere la banana passata ai pasticcini, tuttavia, il gusto sarà diverso.

La combinazione di prodotti che sostituisce le uova nella cottura:

  • 2 cucchiai di latte, mezzo cucchiaio di succo di limone, mezzo cucchiaio di soda;
  • 2 cucchiai d'acqua, 1 cucchiaino di lievito;
  • 3 cucchiai di farina di soia e 3 cucchiai di acqua bollita, sbattere fino a far schiumare;
  • 2 cucchiai d'acqua, 1 cucchiaio di lievito secco, 1 cucchiaio di olio vegetale.

Nei prodotti a base di carne e nella carne macinata è possibile aggiungere:

  • 2 cucchiai di decotto di lino;
  • 2 cucchiai di amido (patata, mais);
  • 1 cucchiaio di amido, 1 cucchiaio di latte in polvere, 2 cucchiai d'acqua;
  • 2 cucchiai di amido, 2 cucchiai d'acqua.
2> Trattamento

Per confermare la diagnosi, è necessario sottoporsi a test, è un test cutaneo o un esame del sangue per la presenza di antigeni.

Sbarazzarsi della malattia è completamente impossibile. In rari casi, il bambino riesce a "superarlo". Ciò significa che con il tempo il corpo diventa più forte e può "affrontare" il bianco d'uovo. I sintomi della malattia scompaiono e la persona con calma usa ancora questo prodotto.

Nel trattamento delle allergie, la cosa più importante è limitare completamente il contatto con l'allergene. Dopo tutto, se si ignorano i suoi sintomi, si può interrompere il lavoro del tratto gastrointestinale e il sistema endocrino.

Nella fase acuta, è importante interrompere i sintomi. Per fare questo, nomina:

È importante! Solo un medico può scegliere il regime giusto per il trattamento dell'allergia all'uovo.

Raccomandazioni generali

Per evitare l'intolleranza delle uova nei bambini, è necessario inserirle correttamente negli integratori. I bambini prima del settimo mese di vita non danno affatto uova. Prima di mangiare, fai bollire un uovo per almeno 15 minuti. È necessario iniziare con 1 \ 5 parti di tuorlo di pollo e osservare la reazione. Dopo alcuni mesi è possibile aggiungere cibo e proteine. Solo entro l'anno, in assenza di reazioni patologiche, puoi inserire nella dieta un intero uovo di gallina.

Se il bambino ha un'allergia al cibo, allora l'uovo è meglio entrare nel mangime non è di 10 mesi, e si dovrebbe iniziare con la quaglia.

Per un adulto evitare le reazioni allergiche aiuterà una corretta alimentazione e uno stile di vita sano.

Se soffri già di allergie alle uova di gallina, eliminala completamente dalla dieta. Se sei allergico ad altri prodotti, usa le uova con cautela, non più di due volte a settimana. Quando acquisti cosmetici, fai attenzione alla composizione, i produttori usano spesso la lecitina in shampoo, creme e schiume.

Trascorrere più tempo all'aria aperta, prestare attenzione agli esercizi sportivi. Questo rende il corpo più resistente e resistente.

Inoltre, non dimenticare di prendere tutti i farmaci prescritti dal medico. Tali semplici consigli aiutano a ridurre l'umore allergico del corpo ed evitare gravi complicazioni.

1 commento

  • Mamo4ki :

    Se l'allergia all'uovo inizia a manifestarsi, il trattamento verrà effettuato sotto forma di assunzione di antistaminici, che possono solo eliminare i sintomi.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.