Candida albicans

Albicans - foto La candida è un microrganismo monocellulare di forma rotonda o ovale, che appartiene a funghi simili a lieviti. Il genere Candida ha circa 170 specie, la più comune delle quali è la Candida albicans (Candida albicans).

Puoi incontrarlo praticamente ovunque - dal suolo e dagli oggetti domestici ai tessuti del corpo umano: vive nell'intestino, nella cavità orale, nell'esofago , nei genitali, ecc.

Nel corpo di una persona sana, c'è un certo equilibrio tra Candida albicans, così come altri batteri e microrganismi, tuttavia, in alcuni disturbi e condizioni patologiche, il fungo inizia a proliferare attivamente.

I fattori che provocano la riproduzione di Candida albicans includono:

  • diabete mellito;
  • immunità ridotta;
  • stress nervoso;
  • dieta malsana;
  • la gravidanza;
  • prendendo alcuni farmaci (antibiotici, contraccettivi orali, ecc.).

Se si osserva la struttura del fungo Candida albicans, la cui fotografia può essere trovata sul web, allora si può notare che ha pareti molto dense. Per questo motivo è altamente resistente a qualsiasi influenza esterna. Il fungo è completamente non impegnativo per le condizioni di temperatura ed è molto affezionato al glucosio, quindi la Candida albicans si sviluppa molto rapidamente sulle mucose e rapidamente sviluppa le sue colonie, causando una malattia chiamata candidosi o mughetto.

Tipi di candidosi e loro sintomi

Candida sotto il microscopio La candidosi può avere una varietà di forme (a seconda della posizione del fungo): ci sono le candidosi della pelle, delle mucose, degli organi interni, ecc. Se la Candida albicans inizia a moltiplicarsi sulla superficie della pelle, i punti focali della malattia sono più spesso localizzati in ampie pieghe della pelle (inguinale, ascellare, interdigitale) o tra le dita. Sembrano piccole bolle, che, scoppiando, formano grandi macchie di colore rosso scuro.

Se il fungo è localizzato nel tratto gastrointestinale, può manifestarsi come candida (mughetto) della cavità orale, o depositarsi in punti di lesioni ulcerative ed erosive dello stomaco. Il mughetto orale si verifica più spesso nei neonati ed è caratterizzato da una patina bianca, di formaggio che forma pellicole di varie forme e dimensioni. Ma la candidosi gastrica di solito si sviluppa sullo sfondo di un'ulcera peptica, rallentando la guarigione delle ulcere e causando dolore e sanguinamento. I sintomi di questa malattia sono fiocchi bianchi di feci, diarrea, flatulenza.

Circa l'80% di tutti i casi di candidosi si verificano nella candidosi vaginale o urogenitale. I sintomi dello sviluppo di Candida albicans nelle donne e negli uomini sono significativamente diversi l'uno dall'altro.

Quindi, il tordo nelle donne è riconosciuto dalle seguenti caratteristiche:

  • scarico vaginale di formaggio;
  • odore sgradevole;
  • arrossamento delle mucose;
  • prurito o disagio nel perineo.

Ma lo sviluppo di Candida albicans negli uomini è solitamente manifestato da balanopostite candidale ed è caratterizzato da sintomi come:

  • fioritura bianca sulla testa del pene;
  • prurito nella zona del prepuzio;
  • dolore, bruciore e altre manifestazioni di disagio durante la minzione.

In ogni caso, quando qualsiasi sospetto di candida albicans è necessario sottoporsi a un'analisi speciale, che mostrerà la presenza di funghi nel corpo.

Analisi per Candida albicans

Semina sul fungo L'analisi per il rilevamento di un fungo può essere eseguita in qualsiasi laboratorio diagnostico utilizzando i seguenti metodi:

  • Microscopia a smear. In questo caso, il medico deve prelevare una macchia dal sito della possibile localizzazione di Candida albicans (vagina, uretra, cavità orale) ed è esaminata al microscopio per rilevare le cellule del fungo.
  • Rilevazione di Candida albicans con il metodo della reazione a catena polidimensionale (PCR). Questo metodo è considerato il più sensibile per la diagnosi delle infezioni fungine e si basa sul rilevamento nel materiale (urina, saliva, sangue, ecc.) Del DNA dell'agente infettivo.
  • Saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA). L'analisi si basa sull'identificazione di immunoglobuline (anticorpi) lgGk Candida albicans.
  • Semina sul fungo con la determinazione della sua sensibilità a preparazioni speciali. Il materiale per lo studio può essere l'urina, l'espettorato, le feci o le sbavature dalla vagina, dall'uretra, dalla cavità orale, ecc. Per eseguire l'analisi, il materiale viene inserito in un ambiente speciale; se il fungo è presente in questo campione, la Candida albicans inizia a moltiplicarsi rapidamente e presto diventa chiaramente visibile ad occhio nudo.

Analisi di decodifica

La decifrazione dei risultati dell'analisi dipende principalmente dal metodo con cui è stato condotto lo studio, nonché da diversi altri fattori, tra cui le condizioni del paziente.

Poiché il fungo è talvolta presente nella microflora di una persona in buona salute, la norma di Candida albicans in una macchia può essere circa 102-104.

In questo caso, il medico esamina le condizioni del paziente e i possibili sintomi della malattia. Se la quantità del fungo supera 105, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente.

Se l'analisi è stata effettuata mediante semina, un numero limitato di colonie coltivate del fungo (<104 cfu / tampone) può essere considerato la norma. Infine, nello studio condotto da ELISA e PCR, l'assenza di DNA o anticorpi contro Candida Albicans nel materiale è considerata la norma.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.