Candidosi della cavità orale e degli angoli della bocca

È spaventoso? Le forme viscerali gravi di candidosi e candidasepsi iniziano spesso con la candidosi orale negli adulti, pertanto, un'attenzione particolare viene ora rivolta alla diagnosi e al trattamento delle malattie fungine della mucosa orale.

I fattori che causano l'infezione con la candidosi e le sue forme:

Funghi anaerobici simili al lievito del genere Candida, che si adattano facilmente e crescono bene in condizioni di nutrizione limitata, causano radiazioni laser e raggi X, congelamento e essiccamento.

Più di 80 specie di funghi Candida sono conosciute. La maggior parte di loro sono sicuri e solo pochi causano l'infezione candidosa . Le specie più patogene sono C. albicans e C. Tropicalis. Quando si verifica un difetto nel sistema di difesa del corpo, i funghi iniziano a proliferare attivamente e invadere le cellule epiteliali.

I fattori che inducono la candidosi orale sono:

  • Microtraumi meccanici e chimici (denti cariati, dentiere, tattiche mediche irrazionali durante la riabilitazione);
  • Antibiotici e alcune altre sostanze utilizzate nella produzione di alimenti in scatola e alimenti sulle mucose e sulla pelle;
  • Disturbi metabolici (carenza di ferro, ipovitaminosi, patologie endocrine, ipofunzione ovarica, ipotiroidismo);
  • Malattie somatiche che riducono la resistenza del corpo (disturbi immunitari, malattie gastrointestinali, patologie ginecologiche, ecc.);
  • Candidato ;
  • Stati secondari di immunodeficienza;
  • Trattamento antibiotico non sistematico.

I principali sintomi di danno alla cavità orale e al bordo rosso delle labbra (sono osservati nel 41,7% dei pazienti con patologia candidale) sono iperemia mucosa, placca, desquamazione e gonfiore. Questi sintomi sono stati osservati in qualsiasi forma di candidosi: candidosi pseudomembranosa acuta, candidiasi atrofica acuta, candidiasi iperplastica cronica, candidiasi atrofica cronica.

Queste forme sono isolate sulla base del decorso clinico. La candidosi localizzata del cavo orale si divide in stomatite , glossite e cheilite, gengive, gengivite, ecc.

Candidiasi acuta pseudomembranosa

mughetto sulla lingua La forma più comune di candidosi, che si verifica anche nei neonati, bambini, indeboliti da bronchiti e malattie infettive. Nell'età adulta, il cosiddetto "mughetto" si verifica nel cancro.

Campo di applicazione: lingua, cielo, guance.

Reclami di pazienti: secchezza delle fauci, dolore durante il pasto, bruciore.

Manifestazioni cliniche: placca sotto forma di film di cagliata, che, con una lieve malattia, viene facilmente rimosso. Sotto la fioritura si trova una superficie edematosa e iperemica. Se la candidosi viene attivata, l'erosione del sanguinamento viene rilevata in un film difficile da rimuovere.

Stadio della malattia:

  • desquamativo (aree di desquamazione sul dorso della lingua, la placca è difficile da rimuovere);
  • eritematoso (lingua edematosa, viscosa, schiumosa);
  • infiltrativo (difficile rimuovere le superfici laterali coperte di fioritura della lingua);
  • erosivo (rivestimento sciolto, grigio-bianco, dopo la rimozione, viene rilevata l'erosione).

foto

Clicca sullo spoiler qui sotto per vedere che cosa ha in bocca la candidosi:

Attenzione! Il contenuto potrebbe essere sgradevole da visualizzare.

Candidosi atrofica acuta

Si alza indipendentemente e dopo forma pseudomembranosa affilata.

La principale causa di insorgenza è un effetto collaterale derivante dall'assunzione di farmaci antibatterici, corticosteroidi inalatori.

Reclami di pazienti: secchezza e sensazione di bruciore nella cavità orale, incapacità di muovere la lingua, sensibilità del muco a qualsiasi sostanza irritante.

Manifestazioni cliniche: macchie di eritema senza placca o con fioritura in grandi pieghe della lingua, colore rosso fuoco della mucosa, dorso della lingua (quando è coinvolto nell'infezione): rosso scuro, guance mucose e brillanti, bordo rasato, a volte appaiono croste sulle labbra.

Candidosi cronica iperplastica

Si verifica nel 75% dei pazienti. Il contingente principale sono le persone che assumono citostatici, antibiotici, coloro che hanno una storia di tubercolosi e malattie del sangue. Qualche volta diagnosticato in fumatori e pazienti che usano dentiere.

Reclami di pazienti: la perversione del gusto, il dolore durante l'assunzione di cibi piccanti e acidi, secchezza delle fauci.

Manifestazioni cliniche: il muco è iperemico, placche bianche di varie dimensioni possono apparire sulla lingua e sulle guance. Nei casi avanzati, si verifica una fioritura ruvida, grigiastra, che viene rimossa con difficoltà. Sotto la fioritura, viene rilevata un'erosione sanguinante. Se la lingua è interessata, può verificarsi una crescita del capezzolo.

Candidosi atrofica cronica

Viene diagnosticato in pazienti con dentiere, anziani, con condizioni di comorbidità: gastrite atrofica, diabete, ecc.

Reclami di pazienti: secchezza e bruciore della mucosa, arrossamento, rilascio di vischiosa, saliva appiccicosa.

Le candidosi di questa forma spesso colpiscono il guscio del letto protesico e nella maggior parte dei casi sono protesi della mascella superiore. La malattia attuale a lungo termine può causare atrofia dell'apparato papillare della lingua.

Ciascuna delle suddette forme può essere accompagnata (o può avvenire indipendentemente) da malattie micotiche, cheilite candidale e gengivite candidale.

La miceta zaeda, o candidosi agli angoli della bocca, è una malattia che viene diagnosticata nei bambini che hanno l'abitudine di succhiarsi il dito o leccarsi le labbra, negli adulti con morso basso. I principali segni di zaeda sono le crepe negli angoli della bocca, l'eritema e la patina biancastra facilmente rimossa.

immagini La cheilite da Candida è una malattia in cui è colpito il bordo rosso delle labbra. Spesso, la cheilite colpisce il labbro inferiore: in primo luogo, appaiono delle bolle individuali, che alla fine si fondono in un film bianco. Per cheilite è caratterizzata da un forte prurito, aggravato di notte e una sensazione di oppressione.

Se non trattate la candidosi della mucosa orale e gli angoli della bocca, ci sono disagio nell'addome, mal di testa e alitosi iniziano a disturbare, si verificano nausea e irritabilità. L'effetto patologico dei funghi sul corpo è spiegato dalla produzione di un certo numero di sostanze tossiche da parte di microrganismi, il cui accumulo a lungo termine distrugge il sistema nervoso vegetativo.

trattamento

Un punto fondamentale nel trattamento è la terapia antifungina , che può essere sistemica e locale. I preparativi per il trattamento locale sono suddivisi in antimicotici e antisettici.

La durata del trattamento può variare, ma in media ci vogliono 2-3 settimane.

Nell'Europa occidentale e nei paesi della CSI, i farmaci più comunemente prescritti sono Miramistina, Cetilpiridinio Cloruro, Triclosan, Clorexidina Bigluconato, Esetidina, Sanguirotrina. Alcuni di questi antisettici, oltre a indebolire le proprietà patogene dei funghi e contribuire a ridurre la contaminazione della cavità orale da parte dei funghi, sopprimono anche i fenomeni infiammatori.

Analoghi economici Miramistina

Tabella "Farmaci per il trattamento delle infezioni fungine del cavo orale e degli angoli della bocca":

preparazione Schema di assegnazione
antisettici
Tantum Verde (spray, soluzione, losanghe) Spray: 4-8 volte al giorno per gli adulti, ogni 1,5-3 ore, bambini 6-12 anni 4 volte al giorno, fino a 6 anni - al ritmo di 1 dose per ogni 4 kg di peso corporeo.

Soluzione: 1 cucchiaio (15 ml) di collutorio o gola ogni 1,5-3 ore.

Compresse: una 3-4 volte al giorno.

Novosept forte (spray, losanghe) 1 pastiglia per succhiare ogni 2-3 ore, spray irrigare muco 3-4 volte al giorno
Soluzione Lugol Irrigazione 3-4 volte al giorno, applicazioni mucose
Clorexidina digluconato 6-8 risciacqui per 1 minuto (10 ml.)
Sanguirythrine 2-3 irrigazioni al giorno
Oralsept Il farmaco viene spruzzato nella cavità orale ogni 4-6 ore.
Soluzioni acquose di coloranti all'anilina 3-4 volte al giorno, durata 1-2 settimane (puoi deglutire e contemporaneamente disinfettare l'esofago dai funghi )
Fukortsin , verde brillante e fucsina Applicato al trattamento di diaspro micotico.
Antimicotici locali
Kanesten (crema) Applicazioni 2-3 volte al giorno
Nistatina (pomata o sospensione d'acqua) 4 applicazioni al giorno per 30 minuti, risciacqui per 1 minuto. (contemporaneamente 5-10 ml.)
amfotericina Risciacquare e applicare 4 volte al giorno per 1 ml.
Clotrimazolo (spray) Irrigazione mucosa
Candide o Clotrimazolo 1% soluzione orale Verificare con la farmacia prima di acquistare - sono disponibili soluzioni speciali che possono sciacquare la bocca.
Antimicotici per terapia sistemica
fluconazolo 50-100 mg. al giorno (durata - 10 giorni)
itraconazolo 100-200 mg. al giorno (durata 7 - 10 giorni)
ketoconazolo 200-400 mg. al giorno (durata - un massimo di 10 giorni)
Nizoral 10-14 giorni una volta al giorno al mattino durante il pasto alla dose di 200 mg. (è richiesto il controllo delle funzioni epatiche e renali)
Diflucan 10-14 giorni alla dose di 50-200 mg. al mattino
Orungal 15 giorni per capsula al giorno dopo un pasto completo

photos.demandstudios.com-150-185-fotolia_1742274_XS Durante il trattamento della candidosi orale, le malattie concomitanti sono necessariamente trattate. Inoltre, la ricezione è importante:

  • Farmaci che normalizzano la flora microbica intestinale ;
  • Farmaci con azione immunocorrettiva;
  • Rimedi riparativi;
  • Farmaci, alleviare l'infiammazione e contribuire al restauro dell'epitelio.

La terapia farmacologica della candidosi orale e degli angoli della bocca deve essere combinata con elettroforesi, fonoforesi, terapia al quarzo. Facilita il decorso della candidosi e allevia le reazioni infiammatorie della fitoterapia (la cavità orale viene irrigata con brodi di erbe medicinali - achillea , salvia, camomilla e erba di San Giovanni ).

Come potete vedere, l'arsenale di agenti antifungini è molto impressionante. Tuttavia, la candidosi è una malattia insidiosa e l'effetto terapeutico del trattamento non è sempre osservato. Inoltre, c'è spesso una ricaduta di un'infezione da lievito .

Pertanto, non auto-medicare. Uno specialista (dentista, otorinolaringoiatra o, in casi estremi, un terapista) prescriverà un trattamento, terrà conto della patologia somatica generale e selezionerà razionale nei preparativi del caso specifico.

20 commenti

  • Anna :

    E dopo il trattamento, la malattia non tornerà?

    • Amministratore :

      Anna, al fine di evitare ricadute, è necessario osservare l'igiene orale, mangiare bene e non avere cattive abitudini.

  • Katrin :

    Tonsillor è un trattamento per la candidosi orale negli adulti e in Imudon?

    • Amministratore :

      Catherine, puoi assumere Imudon come aggiunta al trattamento principale, ma non come il principale rimedio. Per quanto riguarda la tonsillare, in questo caso specifico è improbabile che possa aiutare.

  • Christina :

    La cheilite candidale ha forti forti dolori spiacevoli? Eppure, non ho il labbro, ma sotto la lingua proprio alla radice. La gengivite trattata con un buon strumento, Stomatofita, mi ha aiutato molto rapidamente? Ha senso e cheilite da risciacquare? Grazie per la risposta.

    • Amministratore :

      Ciao Sì, è possibile. Stomatofit non è destinato a combattere i funghi. Prova una delle cose descritte nell'articolo, ma consulta un medico.

  • Nadya :

    Ciao. Quando il fungo del lievito in bocca non può formare ulcere sulla lingua sui lati più vicini alla radice?

    • Doc :

      benvenuto

      Sì, possono. Ma le piaghe sono diverse, le ragioni sono diverse, è meglio mostrare lo specialista.

  • Olga :

    E a quale specialista dovrebbe essere rivolto? Dentista? Terapeuta? Dermatologo?

  • Lena :

    Ciao Antibiotici prescritti pancef e augmentin in dosi massime, lattobacilli paralleli. Il 7 ° giorno di assunzione di antibiotici, la candidosi è apparsa sul labbro, 5 giorni più a sinistra del corso. Non è troppo distruttivo aggiungere un antimicotico al trattamento?

  • Vladimir :

    Ciao, c'erano ulcere sulla punta della lingua e sul labbro inferiore, molto sgradevoli.Che cosa fare, come ho provato Futsis, ma ci sono voluti circa 1 anno e ancora.

    • Doc :

      benvenuto

      Se il Futsis ha aiutato, significa che le ulcere sono state causate da un fungo. La soluzione è di guarirli di nuovo.

      Per prevenirlo, lavarsi i denti regolarmente, condurre uno stile di vita sano, mangiare correttamente.

  • Lyudmila :

    Buon pomeriggio Mia figlia (17 anni) dopo il trattamento di polmonite alla gola sulle tonsille è apparsa pustole, il medico ha detto di curare la Candida, ma non c'è alcun miglioramento. Diflucan 150 è stato prescritto oggi. È corretto? Come prenderlo?

    • Doc :

      Ciao

      Proprio così, Diflucan viene applicato una volta ad un dosaggio di 150 mg.

      Successivamente, è possibile continuare a elaborare, il risultato sarà visibile entro un giorno, forse due. Se non ci sono miglioramenti, consultare un medico.

  • Irina :

    Ciao, mio ​​figlio (4 anni) ha labbra terribili (staccarsi, lacrimare, spaccarsi) (((per 8 mesi i medici hanno alzato le spalle, sono stati trattati per la prima volta in ospedale con sole, fukartsinom e belosalikom (non hanno causato nulla, quindi trattati a casa con crema kanderm, sì mi ha aiutato, ma non aiuta più (ha aiutato temporaneamente) ora spalmo olio di vitaon, ma non voglio andare dai nostri medici (e ho dimenticato di scrivere, siamo andati in un'altra città, ci hanno assegnato un tagliaerba (ho anche aiutato temporaneamente) ho rinunciato e ora sto cercando aiuto almeno in internet ((domanda: se trattiamo n Per quanto riguarda il tuo principio di scelta di farmaci più benigni, l'unica cosa è: è necessario dare antimicotici nel nostro caso?

    • Doc :

      benvenuto

      I medici dovevano fare un'analisi per i funghi, solo dopo si può prescrivere antifungini.

      Secondo i sintomi e la reazione ai farmaci, è più come un autoimmune, anche se, ancora una volta, senza conoscere l'intero quadro, è difficile fare una diagnosi.

      Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi, le reazioni autoimmuni sono croniche. Ma, ancora, nella maggior parte dei casi, è possibile ottenere la remissione con rare riacutizzazioni.

      Non arrenderti, prova altri dottori, raccogli droga.

  • Elena :

    Benvenuto! Ho 57 anni, sakh, diabete di tipo 2.
    Sono preoccupati per i morsi quasi senza fine negli angoli della bocca negli ultimi sei mesi, muco viscoso che scorre lungo la parte posteriore della gola.
    Hanno fatto un tampone dalla faringe per la presenza di un fungo, positivo.
    Pimafucin è stato prescritto, non ci sono miglioramenti.
    Che cosa consigli?

    • Doc :

      Buon pomeriggio

      Utilizzare antisettici locali - Miramistina o clorexidina, trattare gli angoli e risciacquare.

      Puoi provare il fluconazolo, ma dovrai consultare un medico per scrivere una prescrizione e chiarire il dosaggio più adatto a te.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.