Neo Penotran Forte

Cosa sostituire?

neo-penotran-5 Full analoghi in composizione:

ALTRO: revisione di supposte poco costose

prezzo

: 790 р. Prezzo medio online * : 790 r.

Dove acquistare:

Istruzioni per l'uso

neo-penotran-4 Neo-Penotran Forte è un farmaco antifungino e antibatterico di fabbricazione tedesca usato per trattare le infezioni genitali e le malattie infiammatorie degli organi pelvici, vulvari e vaginali.

Lo strumento è disponibile sotto forma di supposte vaginali per terapia ausiliaria (o primaria) per clamidia, gardnerellosi, mughetto e altre malattie infettive.

Un pacchetto del farmaco costa circa 950 rubli. Nonostante ciò, lo strumento è popolare tra pazienti e medici, poiché ha un effetto terapeutico pronunciato durante il terzo o il quarto giorno di utilizzo.

Quando viene applicato?

"Neo-Penotran Forte" è attivo contro la maggior parte dei batteri gram-positivi e anaerobici, e anche rapidamente si prende cura dei funghi (grazie al miconazolo, che fa parte del farmaco). Il farmaco è usato per trattare le seguenti malattie:

  • vaginosi batterica;
  • mughetto (candidosi) della vagina e della vulva;
  • vaginite causata dall'attività patogena di Trichomonas;
  • tricomoniasi urogenitale;
  • vulvitis;
  • altra vaginite di origine infettiva;
  • patologia infiammatoria degli organi pelvici.

Prima della nomina del farmaco deve essere esaminato per chiarire la causa dello sviluppo del processo patogeno.

Come applicare?

una candela sulla dimensione del palmo Candele "Neo-Penotran Forte" dovrebbero essere inserite nella vagina per alcuni centimetri. Prima della procedura di introduzione, è necessario lavarsi le mani o trattarle con una soluzione antisettica.

Nonostante la presenza di punta delle dita nel kit, è necessario prestare attenzione all'igiene delle unghie: le unghie troppo lunghe possono graffiare la mucosa vaginale, che può portare all'entrata di batteri o germi e infezioni secondarie.

Il dosaggio giornaliero per tutte le categorie di pazienti è 1 supposta. La durata del trattamento è di una settimana. Per i pazienti anziani non ci sono raccomandazioni speciali per l'uso.

NOTA! Se necessario (ad esempio, in caso di recidiva della malattia) "Neo-Penotran Forte" può essere utilizzato entro due settimane.

Controindicazioni

Le supposte "Neo-Penotran Forte" non possono essere assegnate alle donne con almeno una indicazione dalla seguente lista:

  • allergia o intolleranza ai componenti del farmaco;
  • epilessia;
  • malattia del fegato;
  • gravidanza (1 trimestre);
  • porfiria;
  • presenza dell'imene (verginità).

È importante! Le ragazze e le ragazze di età inferiore ai 18 anni "Neo-Penotran Forte" non sono nominate a causa della mancanza di dati clinici sull'uso del farmaco all'età specificata.

Gravidanza e allattamento

neo-penotran-1 Il farmaco è approvato per l'uso durante la gravidanza, dalle 12-14 settimane di gestazione.

Nel primo trimestre, l'uso di supposte può provocare complicazioni e influire sulla formazione degli organi interni del feto.

Il trattamento di pazienti incinte è effettuato rigorosamente secondo le indicazioni e sotto la supervisione di un ginecologo o altro specialista specializzato.

Al momento della terapia, le donne che allattano dovrebbero interrompere l'allattamento, poiché il metronidazolo in concentrazioni significative passa nel latte materno.

È possibile riprendere l'alimentazione del bambino in 1-2 giorni - questo è il periodo di eliminazione del principio attivo dal corpo, consultare il proprio medico circa i tempi dell'interruzione dell'alimentazione.

overdose

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio.

Effetti collaterali

neo-penotran-6 Durante la terapia possono verificarsi reazioni negative, il più delle volte locali. Questi includono prurito e bruciore, nonché arrossamento della vagina degli organi genitali esterni.

È importante! Grave prurito o grave irritazione della vagina è un'indicazione per interrompere la terapia.

Molto meno spesso il "Neo-Penotran Forte" causa reazioni sistemiche (meno del 7% di tutti i casi di diagnosi di effetti collaterali), ad esempio:

  • dolore addominale;
  • costipazione e diarrea;
  • altri disturbi digestivi (nausea, vomito, ecc.);
  • leucopenia;
  • aumento dell'ansia;
  • psicosi;
  • brutta amarezza in bocca;
  • sindrome convulsa;
  • secchezza delle mucose della cavità orale;
  • mal di testa;
  • perdita di appetito.

NOTA! I fenomeni sistemici quando si utilizza "Neo-Penotran Forte" praticamente non sorgono a causa della bassa concentrazione di sostanze attive nel plasma sanguigno quando applicato localmente.

Composizione e forma di rilascio

Supposta nel primo piano di plastica dell'imballaggio Le supposte "Neo-Penotran Forte" sono costituite da solo tre componenti.

  • Metronidazolo (750 mg). Ha effetto antibatterico e proprietà antiprotozoiche. Distrugge i batteri anaerobici, inclusi streptococchi, gardnerella, Trichomonas, ecc.
  • Miconazolo (sotto forma di nitrato di miconazolo, 200 mg). Componente antifungino, particolarmente efficace contro i funghi del genere Candida, che causano lo sviluppo del mughetto. Combatte la maggior parte dei microrganismi gram-positivi.
  • Witepsol. Una miscela di acidi grassi saturi per la produzione di supposte (base).

Il farmaco è disponibile sotto forma di candele vaginali bianche, poste in un blister da 7 pezzi ciascuna. Incluso con la droga è l'istruzione e 7 polpastrelli.

farmacocinetica

Il miconazolo con uso locale nel plasma sanguigno non viene rilevato. Il metronidazolo è legato per il 20% al plasma. La concentrazione massima è raggiunta entro 2-4 ore.

L'emivita del metronidazolo va dalle 6 alle 11 ore. La sostanza viene rimossa con i reni (circa il 20% - invariato). Metabolizzato nel fegato

Interazione con altre sostanze

Sostanza / droga Effetto se applicato contemporaneamente
Alcol etilico / etanolo Fenomeni simili al disulfiram
Preparati contenenti sali di litio Aumento della tossicità del litio
fenobarbital Ridurre la quantità di metronidazolo nel plasma sanguigno
astemizolo Soppressione della disintegrazione di astemizolo, un aumento della sua concentrazione nel sangue
terfenadina Soppressione della disgregazione di terfenadina, aumentando la sua concentrazione nel sangue
cimetidina Effetti collaterali del sistema nervoso
fenitoina L'aumento del contenuto di fenitoina, una diminuzione della concentrazione di metronidazolo
Anticoagulanti orali Migliorare l'efficacia della terapia anticoagulante
disulfiram Neurosi, psicosi

Istruzioni speciali

  • L'alcol non è consentito (eventuali dosi) durante il trattamento, così come 48 ore dopo la sua cessazione.
  • Si raccomanda di evitare il contatto sessuale quando si utilizza "Neo-Penotran Forte", poiché è possibile che la gomma del preservativo possa essere danneggiata (componenti che costituiscono la base per la produzione di supposte).

immagazzinamento

Il farmaco può essere conservato a temperatura ambiente o in frigorifero (non inferiore a 2 gradi). Il congelamento delle supposte non è permesso! Le candele possono essere conservate per 2 anni entro la data di scadenza.

Recensioni

(Lascia il tuo feedback nei commenti)

Mi è stato prescritto "Neo-Penotran Forte" anche durante la gravidanza per il trattamento della tricomoniasi. Durante l'uso, c'era una leggera sensazione di bruciore, ma è durata circa 2-3 giorni e non ha causato molto disagio. Candele inserite 7 giorni. Ha aiutato molto bene, quindi non capisco chi dice che lo strumento è costoso. Ci sono farmaci più economici, ma con un numero molto maggiore di effetti collaterali e una minore efficienza. Risparmia sulla salute, penso, non ne vale la pena. Julia S., 26 anni, Orel

È stato trattato con l'aiuto di "Neo-Penotran Forte" un mese fa. Ho mughetto cronico - che non ho proprio provato! Un sacco di soldi sono stati gettati via, ma poco è stato aiutato. Di conseguenza, attraverso un amico ha acquistato questo farmaco (è venduto su prescrizione medica, semplicemente non lo compri) e alla fine si è sbarazzato del problema. Se succede di nuovo, chiederò immediatamente al dottore una prescrizione per "Neo-Penotran Forte". Galina, 29 anni, Penza

* - Il valore medio tra più venditori al momento del monitoraggio non è un'offerta pubblica.

1 commento

  • Victoria :

    Il miglior farmaco per la vaginite batterica, con mughetto, aiuta anche molto! Io consiglio a tutti! Il primo e il terzo giorno c'è una leggera sensazione di bruciore, questa è la norma. Il terzo giorno, tutti i sintomi scompaiono completamente, ma la cosa principale è finire tutto fino alla fine! Ancora una volta, fantastico! Vi auguro buona salute!

Lascia il tuo feedback sul farmaco

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.