Nevi sul corpo: cause e rimozione

papillomatosi del nevo Nevus - è una formazione congenita o acquisita sulla pelle, di diversa forma e colore.

Ci sono nevi neri, rossi, marroni, viola, a seconda di quali cellule si formano. Il nevo può trovarsi al livello della pelle o al di sopra di esse.

La gente conosce un altro nome: talpa. L'istruzione si trova in quasi tutte le persone, il più delle volte sul viso. Solitamente le talpe sono benigne, ma a volte rinate e portano a malattie della pelle cancerose (melanoma).

Caratteristiche di questo nevo

Il nevo è un grappolo di nevociti ricchi di melanina. Le non cellule sono melanociti alterati (cellule normali responsabili del colore della pelle). È in loro quando si forma l'esposizione UV alla luce solare, la melanina normale che rende la nostra pelle abbronzata.

A causa della varietà di forme e dimensioni di talpe, sono facilmente confusi con altre malattie:

  1. Acroordon (corno cutaneo) è un fibroma benigno a crescita rapida. Acrohordon viene solitamente rimosso, ma non perché sia ​​pericoloso. Solo l'educazione porta disagio cosmetico.
  2. Cheratosi seborroica - la pelle del cheratoma è secca, rugosa, ruvida, pruriginosa, a volte papula con una crosta untuosa.
  3. Papillomi - escrescenze sporgenti sopra la superficie della pelle fino a 5-7 cm di lunghezza, crescono in gruppi. La malattia è causata dal papillomavirus umano.

Solo un medico può condurre correttamente una diagnosi differenziale di educazione. A volte questo può richiedere analisi istologiche - esame di un pezzo di tessuto al microscopio.

A che età appaiono i nevi?

Una voglia è difficile da trovare in un neonato. Molto probabilmente perché i bambini hanno poca istruzione e semplicemente non possono essere visti. Ci sono dei nevi dopo il primo anno di vita e, soprattutto, attivamente durante la pubertà.

nevo blu sul viso Questo è causato dall'influenza dell'ormone melanotropo ipofisario. Punti precedentemente impercettibili crescono, aumentano di dimensioni, diventano colorati. È anche normale per il periodo di gravidanza e allattamento.

Negli adulti possono anche formarsi nuove talpe o possono aumentare quelle vecchie. motivi:

  • cambiamenti ormonali;
  • traumatizzazione della pelle;
  • esposizione ai raggi ultravioletti.

Se la talpa che avevi prima allargava i suoi bordi, i capelli scuri, arrossati, "perduti", incrinati o infiammati - questo è un segnale di avvertimento. Dovresti piuttosto vedere un dottore.

Tipi di moli

Sul corpo di una persona è impossibile trovare due moli simili: hanno tutte un modello, dimensioni e colore individuali.

I nevi sono congeniti e acquisiti. Quest'ultimo può apparire a qualsiasi età. Le talpe si trovano sul corpo (spesso sugli arti) e sul viso. Puoi incontrarli sul bordo delle labbra, della lingua e della vagina.

Le talpe congenite si distinguono per diametro:

  • piccolo - fino a 15 mm;
  • medio - fino a 10 cm;
  • grande - oltre 10 cm.

Le ultime due specie sono più spesso maligne (sono rinate in un tumore maligno).

I nevi sono anche classificati per origine:

  1. Epidermico melanocitario - il più comune, situato nello strato superficiale della pelle. Ogni persona può trovare una dozzina di queste entità. Hanno una forma rotonda o ovale e bordi lisci. Il colore varia dal rosso scuro al marrone:
  • nevo Setton (melanoformio) - macchia di pigmento, circondata da una zona di depigmentazione (incolore), spesso al centro c'è un'area infiammata;
  • nevo complesso pigmentato - simile a papula con papillomi formati su di esso, fino a 10 mm di dimensione;
  • recidivo melanocitario - pseudomelanoma, formato al posto di un nevo anormalmente remoto, più grande della precedente mole, di forma irregolare;
  • Il nevo di Becker - dapprima sulla pelle compaiono diverse talpe brune, che si uniscono e formano una macchia irregolare fino a 20 cm di diametro. Il nevo si forma negli uomini in età di transizione sotto l'influenza degli ormoni sessuali maschili - androgeni;
  • nevo displastico - "segno di nascita", forma irregolare con bordi sfocati, di qualsiasi colore, si forma su parti chiuse del corpo (petto, glutei).

  1. Intradermico melanocitario - formato da melanociti modificati del derma. Più suscettibile alla neoplasia:
  • nevo blu - a volte cellulare (fino a 1 cm) e semplice (fino a 3 cm), grigio-blu, la pelle su di esso è solitamente liscia, senza capelli, da rimuovere;
  • papillomato o verrucoso - ha una superficie irregolare, spesso localizzata su viso e collo, coperta di peli.

  1. Bordo - situato tra i due strati. Sono spesso chiamati talpe.

Le ragioni per la formazione dei nevi

Perché appaiono i segni di nascita? I nevi congeniti si formano a causa di violazioni dell'embriogenesi. Sono ereditati e servono come prova di parentela.

Acquisito lo stesso si verificano sotto l'influenza di fattori patologici:

  • esposizione alla luce solare diretta - l'ultravioletto provoca un'eccessiva formazione di melanina, che causa non solo la comparsa di nuove talpe, ma anche la degenerazione di quelle vecchie;
  • cambiamenti ormonali - l'effetto degli ormoni ipofisari provoca e l'aspetto e la scomparsa dei nevi (nelle donne in gravidanza, in allattamento, durante la menopausa, a causa dello sviluppo di patologie endocrine);
  • radiazioni o raggi x;
  • malattie virali.

È possibile rimuovere nevi?

nevo sul labbro La maggior parte dei nevi è completamente sicura. Non richiedono un intervento chirurgico. Per evitare danni sotto il sole, puoi coprire talpe con vestiti, bende di Panama o benda.

Nel caso in cui la talpa si trovi in ​​un luogo pericoloso (spesso ferito, strofinato con vestiti o scarpe), è meglio rimuoverlo fino a quando non si presentano complicazioni.

La questione della rimozione di un nevo è decisa solo da un medico. Ogni formazione è soggetta a un'analisi dettagliata: è necessario valutare la forma, le dimensioni, il colore, i capelli, la posizione, ecc. Se non ci sono dati sufficienti, il medico ricorre a ulteriori metodi di esame.

Per fare questo, prendi un'impronta da impronta sulla superficie di un nevo, che viene poi esaminata al microscopio. Se vengono trovate cellule tumorali, la talpa deve essere rimossa.

Se un nevo è completamente benigno, ma ha un disagio estetico - può anche essere rimosso. Prima di questo, consultare un medico.

2> Come posso rimuovere un nevo?

Di solito un dermatologo-oncologo si occupa di questo problema. Se nella tua città non esiste uno specialista del genere, l'oncologo, il chirurgo o il dermatologo possono rimuovere la talpa.

Esistono diversi modi per trattare le lesioni pigmentate. Tutti loro sono effettuati esclusivamente in ospedale sotto la supervisione del personale medico.

rimozione della verruca mediante congelamento

cryolysis

  1. Metodo chirurgico - usando un bisturi. È più adatto per nevi grandi. L'operazione viene eseguita in anestesia locale. Insieme con la talpa, le accise e 2-3 cm di tessuto circostante. Quindi i campioni vengono inviati per l'analisi istologica.
  2. Cryodestruction - congelamento con azoto liquido. Il metodo è adatto per piccole formazioni. Il processo non richiede ulteriore sollievo dal dolore. Dopo la criodistruzione, le cicatrici non rimangono.
  3. Elettrocoagulazione: brucia con corrente. Nei bambini viene effettuato solo in anestesia, negli adulti - con anestesia locale. Usato per rimuovere piccoli e medi talpe.
  4. Laser terapia - adatto per la rimozione di nevi in ​​aree sensibili (sul viso, collo). Il laser è molto preciso, dopo la procedura non ci sono cicatrici. Tuttavia, è probabile che non tutte le cellule del nevo moriranno se la profondità di penetrazione del raggio non fosse sufficiente.

La scelta del metodo viene effettuata dal medico, in base alle caratteristiche dei nevi e alla funzionalità della clinica. I desideri del paziente in questo caso sono presi in considerazione per ultimi.

Rimozione di una talpa è una procedura chirurgica, perché, come dopo ogni operazione, possono verificarsi complicazioni:

  • infiammazione - in caso di cura impropria per una ferita postoperatoria;
  • malignità sul posto di istruzione a distanza - se il nevo non fosse completamente asportato;
  • la formazione di cicatrici è un difetto estetico.

Prevenzione del nevo maligno

Per prevenire lo sviluppo di melanoma, è necessario escludere l'influenza di fattori patologici. Evita lunghi soggiorni sotto il sole aperto. Mentre ti rilassi al mare, non dimenticare di usare la protezione solare con un alto fattore di protezione.

Se hai molte moli e macchie di pigmento sul tuo corpo, è meglio evitare la luce solare diretta e limitare le visite al salone di abbronzatura. Indossa vestiti e scarpe che non traumatizzino la tua pelle.

Se noti qualche cambiamento nel nevo o l'emergere di nuove formazioni, è meglio consultare ancora uno specialista per non perdere l'inizio del processo patologico. Ricorda, il cancro della pelle è estremamente difficile da trattare.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.