Edema di Quincke, pronto soccorso

la donna le afferra la gola Angioedema o angioedema - una manifestazione di una reazione allergica, espressa nell'edema del tessuto sottocutaneo, delle mucose e dell'epidermide.

Si verifica a seguito di un contatto diretto con il grilletto; la tendenza a tale manifestazione nel 20% dei casi è determinata geneticamente.

Il pericolo della malattia è particolarmente aumentato quando si verifica il gonfiore laringeo, che causa disturbi respiratori e provoca soffocamento.

Nota: Heinrich Ireneus Kwinke (1842 - 1922, Germania) è un medico generico e chirurgo tedesco, autore di un gran numero di scoperte e innovazioni nel campo della medicina.

Le cause più comuni di angioedema sono:

Le medicine il più spesso hanno un effetto collaterale nella forma di angioedema:

  • Farmaci anti-infiammatori non ormonali - Ibuprofen, Aspirina;
  • Enzima di conversione dell'angiotensina (farmaci ACE) - Elanapril, Lisinopril, Captopril;
  • Antibiotici, in particolare penicillina.

Fattori di rischio che provocano suscettibilità all'angioedema:

  • malattie endocrine;
  • infezioni parassitarie e virali: invasione elmintica , giardiasi, epatite.

Come sta crescendo Quincke

Il nome parla da solo, la persona gonfia il viso e / o altre parti del corpo.

Molto spesso sono interessate parti del viso, orecchie, lingua, arti e genitali. Accompagnare la malattia è l'orticaria - lesioni pruriginose rossastre su varie parti del corpo.

Nel caso della diffusione di edema alle meningi, sintomi del sistema nervoso centrale - convulsioni epilettiformi, afasia.

Questo tipo di reazione del sistema immunitario si manifesta da un paio d'ore a diversi giorni, e poi scompare senza lasciare traccia.

Un aumento delle dimensioni delle mucose dell'apparato respiratorio è pericoloso per la salute ed è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • soffocamento;
  • difficoltà a deglutire;
  • crampi e dolori addominali;
  • svenimento.
Attenzione! Quando si riparano questi segnali, è necessario chiamare il personale dell'ambulanza per il ricovero d'urgenza. Grave angioedema può svilupparsi in uno stato di shock anafilattico, con il rischio di morte. Agire senza indugio

Classificazione di angioedema

Sulla base della gravità del corso e del luogo di occorrenza, questi tipi di angioedema sono divisi:

  1. Edema con orticaria;
  2. acquisizioni;
  3. ereditaria;
  4. Cronico (più di 6 settimane);
  5. Acuta (fino a 6 settimane);
  6. Isolato.

La scelta del sistema di trattamento e la sua durata dipendono dalla forma della malattia.

Pronto soccorso per angioedema

antistaminici Prima dell'arrivo dei medici, è necessario prendere misure per salvare la vittima. Cercare l'aiuto di uno specialista è necessario anche se le condizioni del paziente sono caratterizzate come soddisfacenti.

Misure di pronto soccorso di emergenza:

  • Evitare il contatto con l'allergene.
  • Fornire aria fresca nella stanza.
  • Rimuovere gli indumenti stretti (togliere la sciarpa, sbottonare il colletto o la cintura).
  • Metti un impacco rinfrescante al posto del gonfiore del tessuto.
  • Se la reazione si verifica dopo un'iniezione del farmaco o una puntura d'insetto, applicare un laccio emostatico sul sito dell'iniezione di allergene per creare un ostacolo da diffondere nel sangue.
  • Per accelerare la rimozione di sostanze dal corpo, è necessario garantire un consumo abbondante, l'assunzione di assorbenti, se l'allergene viene ingerito attraverso lo stomaco.
  • Prendi un antistaminico .
  • Inumidire la mucosa nasale con gocce di vasocostrittore.
È importante! Quando si fornisce il primo soccorso, è necessario ricordare che il sorbente neutralizza tutte le sostanze possibili, compresi i farmaci, che la vittima ha assunto. È necessario agire sulla base della situazione: dare alla vittima uno dei mezzi disponibili (antistaminico o assorbente).

Trattamento di angioedema, a seconda delle opzioni per i sintomi

Le misure terapeutiche dipendono dalla gravità delle manifestazioni, dal loro numero e dal fatto che siano associate al sistema respiratorio del corpo.

Soffocamento (gonfiore della mucosa dell'apparato respiratorio)

edema laringeo 1 In presenza di edema delle mucose della lingua, della laringe e del rinofaringe, si raccomanda il ricovero e il trattamento sotto la supervisione di un ospedale.

Per chiarire la posizione della laringoscopia condotta.

Nei casi gravi, l' edema laringeo è combinato con emottisi, pallore o cianosi del viso (cianosi), tosse "che abbaia": questo è il motivo per il ricovero immediato.

Aiuto con difficoltà del processo respiratorio:

  1. Iniezione di epinefrina (adrenalina);
  2. Iniezione di un antistaminico, ad esempio, suprastin o tavegila .
  3. Accettazione di farmaci ormonali.
  4. Fornire ossigeno umidificato.
  5. Diuretici (Furosemide, soluzione di mannitolo, soluzione di urea).
  6. Acido ascorbico, prodotti a base di calcio.

Tali misure sono eseguite in unità di terapia intensiva o rianimazione.

3> Angioedema della membrana mucosa del tratto gastrointestinale. Manifestazioni con lesioni del sistema nervoso centrale

La sconfitta di questo tipo è difficile da diagnosticare a causa della mancanza di cambiamenti visibili - la pelle esterna non si gonfia. I sintomi quando si cambia il tratto gastrointestinale sono simili all'intossicazione: dolore al taglio nell'addome, diarrea, vomito.

Un effetto positivo è l'introduzione di diuretici e antistaminici.

Anche la gonfiore della membrana cerebrale è difficile da diagnosticare a causa della mancanza di cambiamenti visibili. In presenza di tali sintomi aiuterà le misure applicate alla sconfitta del tratto gastrointestinale:

  • convulsioni;
  • nausea;
  • inibizione della coscienza;
  • muscoli del collo rigido.

Angioedema pseudoallergico

La natura pre-allergica dell'origine dell'angioedema nella maggior parte dei casi è ereditaria. In ambiente ospedaliero, si consiglia di assumere acido aminocaproico (è possibile sostituire la soluzione di glucosio per via endovenosa) o trasfusione di plasma.

Misure preventive

dottore e bambino L'edema di Quincke è una malattia soggetta a ricadute, quindi la prevenzione delle riacutizzazioni è essenziale e non può essere trascurata.

Regole per prevenire lo sviluppo di angioedema:

  • evitare il contatto con l'allergene;
  • aderenza rigorosa agli alimenti dietetici (escludere tutti i prodotti pericolosi in aggiunta a quello che in precedenza ha causato l'esacerbazione);
  • trattamento di focolai di infezione cronica;
  • assumere farmaci precedentemente inutilizzati dovrebbe iniziare con un test di tollerabilità;
  • antistaminici profilattici durante le piante da fiore.

L'angioedema è pericoloso per la vita umana. Con una tendenza a una reazione così atipica, sarebbe corretto addestrare i vostri cari in misure di primo soccorso in caso di esacerbazione e portare medicine che possano combattere efficacemente la malattia (Epinephrine con una siringa per iniezione, antistaminici ). Tali precauzioni possono salvare vite.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.