Pigmento nevo

pigmento del nevo sul collo Uno dei tipi di tumori benigni sulla pelle è un nevo pigmentato.

Consiste di cellule alterate di melanociti contenenti melanina, responsabile dell'ombra della pelle, degli occhi e dei capelli.

Le ragioni per la formazione dei nevi non sono completamente comprese. È noto che la melanina si deposita nelle cellule in quantità strettamente definite. Pertanto, si ritiene che quando il processo di trasferimento del pigmento viene disturbato, un grande accumulo di nevociti - cellule con il suo contenuto - si formi in un'area.

Questo si manifesta in un cambiamento nel colore dei frammenti della pelle, così come nell'aspetto di macchie e noduli. Le persone li chiamano talpe. La forma e il colore dipendono dalla profondità dei nevociti e dalla quantità di melanina in essi contenuta. Sono più comuni nei caucasici.

In conformità con la condivisione del codice ICD-10:

  • nano melanoide - D22;
  • non-tumore congenito - Q5;
  • non tumorale - I1.

Sinonimi del nome pigmento - nuova cellula, melanocitica.

Fattori che influenzano l'aspetto

Gli esperti ritengono che la deposizione di tutte le talpe avvenga nell'utero. Durante la gravidanza, si verificano difetti fetali:

Pigmento nevo

  • a causa della violazione della divisione cellulare;
  • predisposizione genetica;
  • dopo il contatto con sostanze tossiche (compresi fumo e alcol);
  • a causa di malattie croniche del sistema genitourinario femminile;
  • a causa di infezioni sessualmente trasmesse.

Alcuni di essi si manifestano dalla nascita, altri durante la vita sotto l'influenza di determinati fattori:

  • fluttuazioni dei livelli ormonali nel corpo (durante la pubertà, concepire un bambino, dopo un uso a lungo termine di contraccettivi);
  • radiazione ultravioletta in eccesso;
  • radiazioni;
  • lo stress;
  • indebolimento dell'immunità;
  • malattie virali della pelle.

Con l'età, le talpe impallidiscono e per vecchiaia scompaiono del tutto.

Sviluppo di un nevo pigmentato

Ci sono tre fasi di sviluppo delle neoplasie:

  1. Crescita cellulare all'interno dell'epitelio.
  2. L'accumulo di nevociti sul bordo dell'epidermide e del derma.
  3. Intradermica.

Sintomi e segni di nevi pigmentati

È possibile determinare una neoplasia per la presenza di segni esterni di macchie:

nevo pigmentato

  • piatto o sporgente sopra la pelle;
  • giallo, marrone, rosso, blu o nero;
  • arrotondato, simmetrico, con bordi regolari regolari;
  • la superficie della pelle è preservata sulla superficie: rugosità, tubercoli, papille, simili al giro del cervello o alla verruca possono essere presenti;
  • se un gruppo di cellule si trova in profondità nel derma, i peli possono crescere sulla superficie del nevo;
  • le dimensioni vanno da pochi millimetri a decine di centimetri;
  • al tatto, i nevi pigmentati sono morbidi o compatti;
  • spesso i tumori sono solitari, raramente multipli. In quest'ultimo caso, una delle talpe più di altre.

diagnostica

È impossibile determinare il tipo esatto di nevo da solo, dal momento che esistono diverse decine di varietà. Un dermatologo o un oncologo può farlo sulla base dei seguenti dati:

esame microscopico

  • presa della storia;
  • ispezione visiva;
  • dermatoscopia per mezzo di una lente d'ingrandimento e fotocamera;
  • biopsia - asportazione di parte del materiale e studio al microscopio;
  • SIAscopia: determina la posizione dei vasi sanguigni e la quantità di melanina, così come il collagene e l'emoglobina. Questo è uno dei test più accurati e affidabili che valutano lo stato delle cellule degli strati profondi della pelle. Tutti i risultati sono riflessi su un monitor del computer sotto forma di un'immagine tridimensionale. Per determinare le dinamiche utilizzando il metodo di grafica sovrapposta;
  • studiare la superficie di una talpa direttamente sul corpo sotto un microscopio a fluorescenza;
  • diagnostica di laboratorio - rilevamento nel sangue di marcatori tumorali che compaiono solo in tumori maligni.

Il tipo più pericoloso è il nevo melanocitario, che è considerato un prerequisito per lo sviluppo del melanoma - una formazione maligna. Secondo le statistiche, i melanomi nella Federazione Russa vengono diagnosticati in 4 casi su 100.

Trattamento e rimozione

complesso nevo di pigmento

Non è consigliabile rimuovere la forma benigna del nevo del pigmento. Si raccomanda di sbarazzarsi di una talpa se viola la qualità della vita.

Ad esempio, sporge fortemente sopra la superficie della pelle o si trova in un luogo scomodo, è costantemente ferito, si sfrega contro i vestiti. E questo può portare a complicazioni, la più pericolosa delle quali è la trasformazione o la malignità.

I segni di rinascita sono i seguenti:

  • la crescita;
  • formicolio, dolore o prurito;
  • cambiare colore, forma, struttura superficiale;
  • sanguinamento;
  • peeling;
  • crescita intensiva dei capelli;
  • scomparsa dei confini.

Esistono diversi modi per eliminare:

  1. Percorso chirurgico L'intero tumore con una parte del tessuto adiposo viene asportato con un bisturi. Il metodo è doloroso e richiede una riabilitazione a lungo termine, è utilizzato per i nevi grandi e profondi, così come nel caso della loro forma maligna. L'anestesia locale o generale è richiesta, e dopo che rimangono cicatrici e cicatrici,
  2. Laser. La neoplasia viene bruciata con un potente fascio di luce che penetra in profondità rigorosamente definita senza danneggiare i tessuti sani. Non ci sono bruciature e cicatrici, quindi il metodo è popolare in cosmetologia. Se un nevo è grande, è difficile rimuoverlo completamente con un laser. La cicatrice bianca è visibile solo sulla pelle di un'ombra scura.
  3. Coltello a onde radio (apparecchio Surgitron). L'escissione avviene per radiazione, che elimina il contatto del dispositivo con sangue e infezioni. Rimane una piccola bruciatura nel sito di saldatura dei tessuti, che blocca il sangue. Dopo la guarigione non ci sono tracce visibili. La radiochirurgia non viene utilizzata per tagliare i nevi grandi.
  4. Elettrocoagulazione. Una talpa viene distrutta dalla corrente elettrica e dal forte calore. Allo stesso tempo, la ferita è cauterizzata, che elimina il sanguinamento.
  5. Criodistruzione. Dopo il trattamento con azoto liquido o ghiaccio gassoso, la macchia si restringe e le croste, che scompaiono dopo un po '. Il metodo è a basso impatto e praticamente indolore. Tuttavia, è raramente nominato, poiché non è sempre possibile distruggere tutte le cellule di un nevo dalla prima volta.

Dopo la rimozione, il materiale deve essere inviato per l'analisi istologica. Ciò consente di determinare la presenza di sintomi maligni.

prevenzione

Per evitare la rinascita del nevo del pigmento, è importante rispettare le regole di prevenzione:

  • non è sotto i raggi UV diretti, nascondere la pelle esposta con indumenti;
  • usa la protezione solare;
  • non visitare il solarium;
  • cerca di non ferire la superficie della talpa;
  • non tirare i peli, non applicare cosmetici aggressivi;
  • avendo notato cambiamenti nell'aspetto di un nevo, è necessario visitare un dottore il più presto possibile.

Tentare di rimuovere i pigmenti da soli è assolutamente impossibile.

! - Yandex.Direct ->

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.