Piante allergiche

Ragazza con segni di allergie Una varietà di allergeni vegetali sono abbastanza comuni in tutto il mondo. Attualmente sono conosciute circa 700 specie. Una forma di allergia è la pollinosi , che è in piena forza durante il periodo di fioritura delle piante. Di regola, è l'estate e la primavera, così come il tempo soleggiato e caldo.

Nei periodi piovosi e secchi, la quantità di polline prodotta è minima. Le ore di forte spolveramento delle piante sono caratteristiche delle ore del mattino.

Le piante che causano allergie non sono molto difficili da riconoscere. La manifestazione di allergie contribuisce a ottenere il sapore delle piante o il polline sulla mucosa. È per questo motivo che chi soffre di allergie soffre di perdite nasali, gonfiore e starnuti abbastanza forti.

Piante da appartamento

Lo sviluppo di reazioni allergiche sono fattori individuali speciali inerenti al corpo. Nonostante questo, ci sono piante che possono causare una reazione allergica persistente nelle persone la cui immunità è piuttosto alta.

Tra gli allergeni indoor più comuni ci sono:

Alcune piante hanno varietà, l'aspetto può essere diverso.

  • Tutti i tipi di gerani. Nelle sue foglie sono presenti olii essenziali con un odore abbastanza persistente. Questo è ciò che porta alle allergie;
  • Le felci sono pericolose nelle loro spore. Nel processo di riproduzione, si muovono attraverso l'aria e possono depositarsi sulla mucosa della persona, causando allergie;
  • Crinum. L'allergia è spesso causata durante il periodo della fioritura e la fragranza della pianta stessa. Emana un aroma molto forte che alcune persone amano, altre possono causare allergie;
  • Oleander. Durante la sua fioritura, la pianta spruzza nell'aria componenti fragranti, che causano una reazione allergica persistente. Questa pianta è potenzialmente la più pericolosa;
  • Dieffenbachia. Pianta molto bella, che per la forza delle possibili allergie è considerata abbastanza pericolosa. Molto spesso, per avere un'allergia, basta toccare le foglie. Per questo motivo, i guanti vengono messi nelle mani nel processo di cura delle piante;
  • Euforbia. Nella sua composizione è una sostanza come il carcason, che in una certa quantità può portare a malessere generale. Il succo bianco della pianta a contatto con la pelle provoca un prurito piuttosto grave e anche eruzioni cutanee di notevole spessore. La cura di questa pianta è anche meglio fatta con i guanti;
  • Kalanchoe. Nonostante il gran numero di qualità positive inerenti alla pianta, il suo succo, una volta ingerito, è in grado di provocare gravi edemi della laringe e di altri organi respiratori;
  • Rododendro - emana un aroma molto luminoso, che in alcune persone può causare emicrania e eruzioni cutanee piuttosto forti sulla pelle.

Se sei allergico ad una delle piante sopra elencate, il contatto con loro dovrebbe essere completamente escluso.

È importante! Attenzione nel processo di contatto con piante d'appartamento, è necessario l'uso di allergeni. La ragione è che ognuno di loro è in grado di causare sintomi molto gravi che, nella loro forte manifestazione, sono pericolosi per la vita di una persona.

Piante selvatiche

Tabella di concentrazione di allergeni nelle piante Ci sono molte piante selvatiche che possono causare gravi reazioni allergiche. Il primo è quello di evidenziare i girasoli e le margherite, che appartengono alla famiglia dell'ambrosia. Questi sono allergeni abbastanza seri che possono portare allo sviluppo di gravi sintomi da parte del corpo umano.

Per evitare un qualche piano di allergia, per piantare piante nel terreno del giardino, si dovrebbe dare la preferenza a varietà ipoallergeniche.

Ci sono un sacco di alberi che causano gravi allergie. Le piante come la cenere, la mela, il pioppo, l'ulivo, il pioppo, meritano una particolare attenzione. Il polline di tali alberi viene rilasciato in un volume relativamente piccolo, ma a causa delle sue proprietà speciali, può portare a una reazione allergica abbastanza persistente. Se c'è una reazione negativa simile, non dovresti piantare tali piante in giardino o evitare di camminare nei parchi in cui sono piantate queste piante.

Piante di polline Alberi come quercia, betulla e ontano emettono grandi quantità di polline. Per proteggere il tuo corpo dalle allergie, è necessario escludere qualsiasi tipo di contatto con queste piante. Questi alberi, in un certo stato di stress, secernono una quantità eccessiva di polline, che può portare allo sviluppo di allergie persistenti. Molte di queste piante sono medicinali, ma con reazioni speciali il corpo è in grado di causare gravi reazioni allergiche.

Fiori come tulipani, occhi, crochi, garofani possono causare un'allergia abbastanza persistente. Le reazioni possono essere diverse, a partire dal flusso dal naso e termina con le eruzioni cutanee sulla superficie della pelle.

Ci sono alcune piante medicinali che possono anche causare allergie. Il più pericoloso in questa categoria è la solita camomilla da farmacia. Insieme con le proprietà medicinali gravi con cui è dotata la camomilla, la sua caratteristica è la capacità di danneggiare il corpo umano in modo piuttosto forte.

Donna in una maschera protettiva e fiore L'amaranto è anche caratterizzato da un effetto simile, sebbene non differisca nel rilascio di grandi quantità di polline. Alcune caratteristiche di questa pianta sono in grado di portare allo sviluppo di un quadro clinico complessivo piuttosto negativo.

La forma e la gravità dell'allergia dipendono direttamente dalla quantità di polline presente nell'aria. Particolarmente pericoloso per chi soffre di allergie è il clima secco e abbastanza caldo, durante il quale il polline si diffonde molto pesantemente. Le persone che soffrono di allergie causate da queste passeggiate di piante dovrebbero essere posticipate per un periodo di tempo più fresco o usare antistaminici come profilassi. Tra i farmaci più efficaci si possono notare Zyrtec , Sempreks e Telfast .

È importante! Anche i farmaci antiallergici più efficaci e moderni devono essere assunti rigorosamente dopo aver consultato uno specialista.

allergia

Morsetto con allergie All'inizio c'è un leggero malessere generale, possibile mal di testa, mancanza di respiro. Dopo che c'è un prurito abbastanza pronunciato , bruciore in bocca e naso.

La maggior parte dei pazienti mostra segni come intorpidimento, secrezione mucosa, starnuti e congiuntivite. Non appena la reazione allergica riguarda i bronchi, la persona sviluppa una tosse.

Il polline di tutte le piante allergeniche è una cellula maschile speciale. Sono necessari per la riproduzione delle piante, cioè è una speciale proteina vegetale che ha una struttura piuttosto complessa. Quando entra negli organi respiratori, il polline provoca una reazione piuttosto pronunciata del corpo, che da un punto di vista medico è chiamato pollinosi.

Questo tipo di allergia si basa su uno speciale meccanismo di recupero di gravi danni ai tessuti. Sostanze come le immunoglobuline E e G sono coinvolte nella reazione e provocano il rilascio di serotonina, istamina, bradichinina e altre sostanze biologiche nel sangue.

I sintomi di allergie vegetali possono verificarsi in epoche completamente diverse. Pelle principalmente colpita, organi respiratori, nonché il tratto gastrointestinale.

Metodi di trattamento

preparazioni di suprastin Prima di tutto, è necessario fermare il contatto di una persona con tutti i tipi di allergeni . Allo stesso tempo, sono prescritti antistaminici - Suprastin , Ketotifen, Fenkrol , Tavegil . Queste medicine di solito si alternano ogni dieci giorni. Spesso lo specialista prescrive gocce speciali nel naso o negli occhi. Con forme sufficientemente gravi della malattia, il medico può prescrivere cicli di farmaci ormonali ubriachi fino alla scomparsa di tutti i sintomi.

Come sapete, è molto più facile prevenire una malattia che impegnarsi successivamente nel suo trattamento. Mantenere uno stile di vita sano è il modo più affidabile per proteggersi dallo sviluppo di allergie . Ci sono metodi come ASIT e ALT che aiutano a liberarsi dalle allergie per sempre.

>

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.