I sintomi del tordo nelle ragazze

Dottore e paziente Qual è la candidosi pericolosa? Complicazioni durante la gravidanza, il rischio di infezione del feto e del partner, la penetrazione di funghi nei vasi sanguigni, che a sua volta porta alla sconfitta di molti organi e sistemi. Pertanto, non si dovrebbe auto-medicare questa grave malattia. Quando compaiono i primi sintomi di mughetto, prendi immediatamente un biglietto per il ginecologo.

Scopriamo come appare il mughetto.

Ci sono tre forme cliniche della malattia:

  • kandidonositelstvo;
  • Candida vulvovaginite in forma acuta;
  • Vulvovaginite cronica (che si aggrava occasionalmente).

Solo il primo è caratterizzato dall'assenza di sintomi e lamentele da parte di una donna o di una ragazza. Tuttavia, quando si preleva una secrezione vaginale per l'analisi, si possono rilevare forme in erba di funghi simili a lieviti. In presenza di determinate condizioni, il portatore di candida entra nella seconda forma clinicamente espressa della malattia - vulvovaginite candidosa in forma acuta. I suoi sintomi sono:

Prurito nella zona intima 1. Prurito. Questo è un tipico sintomo della candidosi. Per i disturbi del prurito della vagina e dei genitali, viene condotto uno studio su funghi simili a lieviti (anche se non ci sono cambiamenti visibili sulla membrana mucosa). Il prurito aumenta nel periodo premestruale e scompare o scompare del tutto nei periodi mestruale e post-mestruale. Il sintomo può non essere costante, tuttavia, quando appare, provoca disagio, dolore (specialmente mentre si cammina).

2. Bruciatura. Con un'infezione da lievito, la combustione è quasi sempre preoccupata. In caso di dubbio, cosa ti sta infastidendo: infezione da tosse o del tratto urinario, controlla te stesso. Con un'infezione del tratto urinario, la combustione inizia quando l'urina passa attraverso l'uretra. Nella candidosi, inizia a bruciare dopo che l'urina lascia il canale, quando viene fuori: l'acido presente nelle urine entra nella zona vaginale irritata e provoca disagio.

milkdrop 3. Evidenzia. Crema-come, biancastra, con la presenza di inclusioni di scarico vaginale di formaggio - un altro sintomo più comune di candidosi nelle donne. Le allocazioni preoccupano il 76,1% delle donne. La candeggina può avere un odore sgradevole (pane, birra, amido). La consistenza e la quantità di dimissione da ogni donna è individuale.

4. Infiammazione. L'infiammazione può includere la vagina (vaginiti) e la vulva ( vulvite, vedi foto ). Se c'è una lesione combinata della mucosa, viene fatta una diagnosi di "vulvovaginite". Le donne spesso descrivono questo sintomo come arrossamento nell'area genitale, che causa dolore durante il rapporto e a contatto con la mucosa interna. I ginecologi notano anche che il processo infiammatorio delle mucose non è solo una forte iperemia dei genitali esterni, della cervice e della vagina. Nella vulvovaginite candidosa, c'è un rigonfiamento della membrana mucosa, delle sue vescicole che si allentano, pareti sottili sul clitoride, le piccole labbra e il vestibolo vaginale, che si sovrappongono tra le pieghe delle pellicole bianco-grigie facilmente rimovibili con un tampone e la periferia degli epiteli.

Di solito la forma acuta di candidosi vulvovaginale dura fino a 2 mesi.

Per identificare più accuratamente la malattia, apri la foto (18+):

Attenzione! Il contenuto potrebbe essere sgradevole da visualizzare.

"Problemi delle donne" La diagnosi di "candidosi cronica" è fatta per le donne i cui sintomi non scompaiono per più di due mesi. E differiscono dai sintomi della candidosi vaginale acuta. Quindi, non ci può essere scarico vaginale di formaggio, e l'iperemia e l'infiltrazione della mucosa saranno deboli. Appaiono scarsi film biancastri sotto forma di isole, si notano secchezza delle grandi e piccole labbra, crepe e erosione secca, che non hanno confini chiari. I genitali esterni diventano atrofici e flaccidi, diventano di colore marrone, l'apertura vaginale si restringe, le labbra si restringono, si verificano cicatrici. A volte la vaginite candidale cronica è associata a candidosi inguinale e perineale candidose. Altro sul trattamento .

Se sei preoccupato per uno qualsiasi dei suddetti sintomi, non affrettarti a prendere il farmaco dal mughetto nella farmacia più vicina. Il fatto è che i sintomi clinici non consentono una diagnosi del 100%. Il valore è la microscopia degli strisci vaginali e la semina delle secrezioni nel mezzo nutritivo, perché nel 95% dei casi rivelano il grado di contaminazione microbica e consentono di determinare le specie di funghi. Solo dopo la diagnosi e la conversazione con la donna il ginecologo prescrive farmaci antimicotici.

Leggi di più sulla scelta dei farmaci.

Sulla forma cronica.

Douching soda.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.