Papillomavirus umano 16 e 18 tipo nelle donne

L'HPV 16 e il tipo 18 sono particolarmente pericolosi per le pazienti di sesso femminile, perché questi tipi causano patologie tumorali nella cervice.

Modi di trasmissione

Tipo HPV 16 I seguenti sono i principali meccanismi di trasmissione di questo virus:

  1. Contatto sessuale (questo è il metodo più comune di infezione).
  2. Contatti domestici: un modo improbabile, ma possibile. È osservato nelle persone che vivono insieme da molto tempo, membri della famiglia. (il virus può attraversare asciugamani, piatti con piccole ferite e graffi posti sulla pelle umana).
  3. Dalla madre al neonato durante il parto.
  4. Autoinfezione (ad esempio, durante la rasatura il virus può andare in aree non infette della pelle).

A causa del fatto che l'HPV è estremamente facilmente trasmessa, nell'età adulta, circa l'80% delle persone è portatore di questo virus.

sintomatologia

Nella maggior parte dei casi, questo tipo di virus esiste nel corpo umano e non si manifesta. Può esistere per un paziente per un lungo periodo, tuttavia, l'immunità sopprimerà la sua ulteriore riproduzione. Le manifestazioni esterne sono osservate con scarso funzionamento del sistema immunitario.

HPV 16 e tipo 18 I sintomi del virus compaiono in circa il cinque percento di quelli infetti. In questo caso, l'HPV inizia a moltiplicarsi attivamente nelle cellule della pelle e delle mucose. Di conseguenza, crescite non estetiche sotto forma di papillomi e verruche si verificano sul corpo umano.

Per quanto riguarda le donne, nella maggior parte dei casi la malattia procede senza sintomi. Le verruche genitali possono essere trovate in pazienti in età riproduttiva che sono sessualmente attivi, ma non sempre.

Si raccomanda di sottoporsi periodicamente a una donna per verificare la presenza di HPV nel corpo. Il fatto è che dopo la menopausa, il virus può svilupparsi in neoplasie maligne degli organi genitali femminili.

Per gli uomini, questo virus è anche pericoloso, può causare il cancro del pene.

Hai trovato HPV: quali misure prendere?

Se durante la diagnostica hai trovato questo virus, non dovresti farti prendere dal panico: nella maggior parte dei casi, è sufficiente vedere regolarmente uno specialista (se tale virus procede senza sintomi). Questo rende possibile prevenire lo sviluppo del cancro nel tempo.

Una donna deve essere esaminata da un ginecologo ogni anno. Anche con un esame esterno, può essere rilevata una degenerazione maligna delle cellule della mucosa. Allo stesso tempo, viene prescritta una terapia antivirale per prevenire la diffusione dell'infezione.

Come riconoscere un cancro nel tempo?

ecografia papillare Con i tipi di HPV 16 e 18, è possibile riconoscere lo sviluppo di oncologia in modo tempestivo con l'aiuto di osservazioni regolari da parte di un ginecologo.

È possibile riconoscere le condizioni precancerose utilizzando moderni metodi diagnostici (ad esempio, ultrasuoni). In questo caso, uno specialista può vedere la displasia cervicale (una condizione precancerosa).

Inoltre, dovresti prestare attenzione al sanguinamento dagli organi genitali, non associato al ciclo mestruale (possono essere sia insignificanti o abbondanti), sensazioni dolorose nell'addome inferiore, in seguito gonfiore degli arti e organi genitali esterni.

Ai primi segni di indisposizione, è necessario contattare uno specialista per una diagnosi tempestiva e un trattamento immediato!

Trattamento di HPV 16 e tipo 18

Il modo più efficace per rimuovere il virus è quello di rimuovere i papillomi. Ecco alcuni modi per liberarti di queste formazioni:

  1. Crioterapia. In questo caso, i papillomi vengono rimossi usando azoto liquido, sotto la cui influenza avviene la loro morte graduale. Questa tecnica è semplice ed economica, tuttavia è improbabile che i papillomi di grandi dimensioni possano essere rimossi con azoto liquido, inoltre, ci vorranno diverse sedute per eliminare la neoplasia. Al posto delle crescite individuali possono rimanere a lungo non passando cicatrici.
  2. Elettrocoagulazione (in questo caso viene utilizzata corrente ad alta frequenza). La corrente cauterizza la neoplasia, che impedisce la comparsa di sanguinamento ed ematomi. Se è necessario rimuovere il papilloma di grandi dimensioni, applicare l'anestesia.
  3. Rimozione chirurgica con un bisturi. È efficace nella formazione di grandi dimensioni, specialmente se sono di natura oncologica.
  4. Rimozione utilizzando un raggio laser accurato. Questa è la tecnica più progressiva, che è caratterizzata dall'esatto effetto sul papilloma, l'assenza di sanguinamento e processi infiammatori, così come l'assenza di cicatrici dopo tale procedura.

A casa, pomate speciali che contengono acidi o alcali (per esempio, Solcoderm e Condylin per le verruche, Verrucacid o Super Cleanl per le verruche) vengono utilizzate per rimuovere le escrescenze.

Lo specialista può prescrivere farmaci antivirali (interferoni).

Misure preventive

Come metodi di prevenzione, possiamo distinguere il rifiuto delle cattive abitudini e una dieta equilibrata, che ha un effetto benefico sul lavoro del sistema immunitario.

Osserva l'igiene sessuale: evita il sesso occasionale, assicurati di usare il preservativo. Utilizzare solo i propri prodotti per l'igiene (asciugamani, spazzolini da denti).

! - Yandex.Direct ->

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.