Odore dalla zona intima - cosa fare?

L'aspetto di un odore sgradevole in un luogo intimo non può sempre essere associato a scarsa igiene. Durante il giorno, una donna conduce uno stile di vita attivo - lavorando, spostandosi, facendo sport o faccende domestiche.

Donna confusa

La microflora naturale nella vagina produce un segreto con un odore specifico, ma non è repulsivo. L'aspetto dell'odore è sempre associato a un cambiamento nella scarica. Per affrontare tali manifestazioni, è necessario scoprire la ragione del loro aspetto.

fattori

  • Processi infiammatori degli organi riproduttivi
  • Mancanza di igiene intima
  • Infezioni vaginali e cervicali

woman1 Nella maggior parte dei casi, un odore sgradevole della vagina si verifica a causa della proliferazione di microrganismi di origine batterica. In questo contesto, ci può essere scarico con un diverso colore e odore. Anche la loro consistenza e quantità cambiano.

È piuttosto difficile combattere con alcune infezioni vaginali se sono croniche, quindi si consiglia di consultare un ginecologo se questi sintomi compaiono. L'automedicazione con rimedi popolari o con l'aiuto del consiglio degli altri può portare a conseguenze negative.

Cause della microflora patogena

  • cambiamenti ormonali;
  • uso a lungo termine di agenti antimicrobici ad ampio spettro;
  • pulizia frequente;
  • rapporti sessuali con un partner infetto senza protezione;
  • ipotermia che causa infiammazione;
  • stile di vita inattivo, abuso di alcol, farina e cibi dolci;
  • infezioni non veneree.

1. Candidiasi

o mughetto - una delle malattie fungine che si verificano più frequentemente nelle donne in gravidanza e in gravidanza. Il fungo si sviluppa rapidamente nella vagina, causando grave disagio. In alcuni casi, il mughetto potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Prurito, bruciore, scarico di formaggio con un odore acre pungente.

Anche il lavaggio frequente non può salvare una donna da tali sintomi. L'odore può diventare intenso dopo la fine delle mestruazioni o al mattino. Quasi sempre, durante il rapporto sessuale, diventa spiacevole per una donna, il prurito si intensifica e inizia l'iperemia attiva (arrossamento).

La candidosi nella maggior parte dei casi viene trattata con farmaci venduti liberamente nelle farmacie. Per escludere altre malattie, è necessario visitare un ginecologo e donare le sbavature. Per il trattamento della candidosi vengono utilizzati fondi in varie forme - compresse , candele , unguenti e gel.

2. Vaginosi batterica

business-woman-3 In precedenza, la vaginosi batterica era considerata una malattia - una conseguenza dell'infezione nella vagina. Dopo numerosi studi, questa patologia non è attribuita a una malattia indipendente. L'eziologia della vaginosi si basa sullo sviluppo intensivo di batteri che interrompono la normale microflora della vagina. Di conseguenza, c'è un odore sgradevole, un senso di impurità e disagio nella vita di tutti i giorni.

Le ragioni per l'apparizione di una punta batterica nella microflora sono lo sperma che entra nella vagina, il douching, il cambiamento di un partner sessuale, l'intimo stretto e sintetico (a seguito di una reazione allergica), la disbiosi intestinale, la malattia del sistema endocrino, l'immunità diminuita e l'infezione della cervice.

Nella maggior parte dei casi, la microflora disturbata si recupera nel tempo. Ma per accelerare questo processo, puoi usare speciali probiotici femminili:

Se la vaginosi batterica è accompagnata da una malattia venerea o da altra patologia infettiva, vengono trattati in associazione.

3. Malattie veneree

! A proposito
Scrivi nei commenti quali strumenti hai usato in questa situazione imbarazzante.

Il grado di complicanze delle malattie sessualmente trasmissibili può essere piuttosto elevato, se non esiste un trattamento tempestivo. Oltre all'odore sgradevole e al prurito, una donna ha un ricco segreto con una tinta verdognola, marrone o grigia.

La gonorrea, la clamidia e la sifilide alla fine influenzano non solo il sistema riproduttivo, ma hanno anche un effetto negativo su molti organi interni. Se c'è un dolore nella vagina con un odore sgradevole durante la minzione o un cambiamento nel colore della scarica, dovresti contattare il tuo venereologo . Un esame completo aiuterà a identificare l'agente eziologico e gli antibiotici e il trattamento completo per eliminare la malattia.

4. Periodo dopo le mestruazioni

Durante il sanguinamento nelle donne, c'è una produzione attiva di ormoni e il rigetto dello strato uterino interno, quindi durante questo periodo, con un'igiene insufficiente, può emanare un odore sgradevole dalla donna.

Durante questo periodo, la cosa principale - l'igiene.

In alcuni casi, nei primi giorni dopo le mestruazioni, l'odore aumenta quando c'è una malattia dell'endometrio. Scarico marrone ha un aspetto sporco e un odore sgradevole persistente che è abbastanza difficile da rimuovere anche con l'aiuto di irrigazione. Una donna deve visitare un ginecologo ed essere esaminata.

5. Colpit

I cambiamenti infiammatori nella mucosa vaginale possono causare odori sgradevoli e altri sintomi simili a vaginiti e vaginosi. Quando si esaminano le secrezioni attraverso una macchia nella composizione del segreto si possono trovare E. coli, Trichomonas e altri microbi, che provocano un odore sgradevole.

Nella maggior parte dei casi, un odore cattivo odore emana da una donna che ha una colpite malata. La Kolpitis è una frequente compagna di donne in gravidanza, quindi deve essere trattata in una fase precoce per eliminare il rischio di infezione del muco del bambino durante il travaglio.

trattamento

Se l'odore sgradevole dura a lungo ed è accompagnato da altri sintomi, è necessario sottoporsi al trattamento da parte del ginecologo .

Il medico prescrive farmaci su base individuale, tenendo conto del quadro clinico, della fascia d'età, delle malattie croniche o della presenza di una gravidanza. Secondo le indicazioni per il trattamento dell'infiammazione, la terapia può essere effettuata in modo permanente sotto la supervisione del personale medico.

L'uso di rimedi popolari per eliminare gli odori sgradevoli è possibile se un tale sintomo non è complicato dall'infezione. Se si è sani, non si consiglia l'irrigazione vaginale più di una volta alla settimana. Basta lavare il cavallo con un decotto di erbe antisettiche: iperico , camomilla o celidonia .

prevenzione

felice

  1. Visite programmate dal ginecologo due volte all'anno;
  2. Trattamento tempestivo delle malattie veneree e ginecologiche;
  3. Protezione del preservativo con frequenti cambiamenti nel partner sessuale;
  4. Un'igiene intima attenta;
  5. L'uso di pastiglie quotidiane, se non ci sono reazioni allergiche;
  6. Pasti con l'inclusione di prodotti di acido lattico, l'uso di probiotici;
  7. L'uso di cosmetici speciali per l'igiene.

Aggiungi un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento apparirà sulla pagina dopo essere stato moderato.